ANAMNESI

Trattasi di formulario, predisposto dall'assicuratore, che deve essere compilato da ciascuno dei proponenti interessati a contrarre una polizza malattia o Vita (tipologie che prevedono il caso morte). In esso devono essere fornite informazioni dettagliate sul proprio stato di salute, sugli infortuni e malattie sofferti, sui postumi residuati, sui precedenti familiari, sulle abitudini, ecc. Sentito il parere della propria consulenza medica l'assicuratore (impresa) decide se prestare o meno la garanzia. Dal greco (anamnesi significa reminiscenza). L'anamnesi si distingue in: - familiare (notizie riguardanti lo stato di salute o la morte dei genitori); - fisiologica (nascita e sviluppo); - patologica remota (precedenti sanitari appunto remoti); - patologica prossima (malattie in atto).