CLAUSOLA DI RECESSO

Consente all'assicuratore di recedere dal contratto con un preavviso (normalmente di 15 giorni) da darsi mediante raccomandata dopo ogni denuncia di sinistro e sino allo scadere di un certo termine (di regola 30 giorni) dalla definizione del medesimo, avvenuta col pagamento indennità o in altro modo. Vedi ANTICIPATA RISOLUZIONE (DEL CONTRATTO ASSICURATIVO). Nel ramo Malattia va facendosi strada la tendenza, da parte di alcune imprese, di rinunciare alla facoltà di disdetta, vuoi dalla stipulazione del contratto, vuoi dopo un 'periodo di osservazione' di uno o due anni.