COMPENSO DI SALVATAGGIO (T)

E' l'importo, convenuto amichevolmente o determinato a seguito di arbitrato, dovuto dal proprietario del bene salvato oltre alle spese e/o perdite subite e reclamate dal mezzo intervenuto, purché sia stato raggiunto, anche parzialmente, un risultato utile. Il contratto di salvataggio su basi 'no cure no pay' libera il proprietario del bene assistito andato perduto nel corso dell'operazione, dal riconoscere un compenso.