Home Note Legali e privacy Glossario CONTIGUITA', COESISTENZA - VICINANZA

CONTIGUITA', COESISTENZA - VICINANZA

Sono definizioni che possono influenzare le valutazioni del rischio Incendio in misura determinante: - contiguità: si ha quando fra due enti che formano rischio vi è muro pieno o spazio vuoto di almeno un metro; - coesistenza: si ha quando nel medesimo fabbricato o in fabbricati non in regime di contiguità coesistono rischi soggetti a tariffazioni diverse; - vicinanza: si verifica quando, a distanza inferiore di mt. 20 dal rischio da assicurare, esistono industrie, boschi, depositi di sostanze infiammabili. E' essenziale che le dichiarazioni dell'assicurato siano veritiere. Infatti gli artt. 1892 e 1893 C.c. disciplinano le dichiarazioni inesatte o reticenti (vedi DICHIARAZIONI INESATTE O RETICENTI), con o senza dolo o colpa grave dell'assicurato. Nel primo caso, in presenza di dolo l'assicuratore non è tenuto al pagamento della somma assicurata e può richiedere l'annullamento del contratto. Nel secondo caso paga in proporzione, riducendo l'importo del danno nella stessa misura in cui avrebbe aumentato il premio se la circostanza non dichiarata fosse stata conosciuta.