LEGITTIMA DIFESA

Non è responsabile chi cagiona il danno per legittima difesa di sé o di altri. Nel ramo Infortuni non costituisce motivo di reiezione del danno. In termini tecnico-giuridici costituisce esimente di responsabilità, così come l'incapacità e lo stato di necessità.