REINTEGRO

In talune tipologie di contratto assicurativo è previsto che, al verificarsi di un sinistro, il contraente debba versare un premio supplementare all'impresa che è detto, appunto, reintegro. Nei primi anni della R.C. Auto obbligatoria coesisteva con la tariffa bonus-malus, relativamente alle autovetture ad uso privato, anche una forma (detta tariffa variabile) che, al verificarsi di un sinistro imponeva all'assicurato il versamento di un premio ulteriore, detto appunto 'reintegro'.